la ele

…perseverare è diabolico

In giornalismi on December 28, 2010 at 9:37 pm

Settimana scorsa, quando Gasparri e La Russa hanno sproloquiato di nuovi 7 aprili e arresti preventivi, tutti i giornali, tg, siti web e piccioni viaggiatori hanno riportato le loro dichiarazioni. A quel punto chiunque, da oscuri leader no global alla parrucchiera all’angolo, ha ritenuto suo preciso diritto/dovere replicare, contestare, applaudire, sostenere, insultare a seconda delle proprie più o meno democratiche inclinazioni. Qualche giorno dopo, taluni hanno fatto notare che, in fin dei conti, forse non sarebbe necessario dare risonanza proprio ad ogni delirio senile di chi siede in parlamento. Errare è umano, quando la sparano troppo grossa facciamo finta di niente.

Quindi quando ieri è uscito un quotidiano che di solito non esce di lunedì, edito per metà da un giornalista sospeso dall’ordine, con una prima pagina degna del Canard enchaîné, forse sarebbe bastato far finta di niente e lasciare che se la sbrigassero nella polvere delle aule dei tribunali, nella discrezione dei centri di salute mentale. Invece è grottesco e vagamente esilarante il fatto che oggi tutte le prime pagine somigliassero a quella del Vernacoliere.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: