la ele

in attesa degli alieni

In giornalismi on January 19, 2011 at 3:35 pm

In Afghanistan è morto un soldato italiano e un altro è stato ferito. Gli operai di Melfi si stanno chiedendo tra quanto toccherà anche a loro votare sì per tenersi il posto di lavoro. In Sardegna c’è stata una perdita di petrolio durante le operazioni di trasferimento di un carico di combustibile, che ora minaccia il golfo dell’Asinara. L’economia è sempre stagnante e le agenzie di rating stanno scommettendo sul fallimento dell’Italia.

Ma andiamo all’estero: pur tralasciando gli sviluppi delle svariate tragedie che hanno colpito il pianeta solo nell’ultima settimana, oggi il presidente della nazione più grande del mondo incontra il presidente della nazione più potente del mondo.

Vogliamo restare nell’orticello di casa nostra? Racket, incidenti sul lavoro, corruzione. Non vi spaventate, non dovete mica conoscere tutte queste cose. I giornali di oggi sono impantanati nella camera da letto del presidente del Consiglio, come tutto il Paese. Il primo sfoglio dei quotidiani fa invidia al paginone centrale di Playboy. E la vera questione è che hanno ragione. Le avventure sessuali di mister B. condizionano davvero la vita politica italiana, la cultura nazionale, la mentalità dei cittadini.

Per far cambiare le prime pagine oggi dovrebbe atterrare un’astronave (sopra Montecitorio). Non ci resta che aver fede in Giacobbo.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: