la ele

beata pazienza

In in classe on May 2, 2011 at 2:22 pm

Il giornalista deve essere sul pezzo. E su questo c’è poco da discutere. C’è chi vorrebbe farci parlare come Dante Alighieri e chi sostiene che dobbiamo farci capire dal benzinaio (che non è difficile – il vero problema sarebbe farsi capire da un tronista). Ma sul fatto che ogni pezzo deve riportare una notizia tutti sono d’accordo. E la notizia deve essere nuova, interessante e possibilmente d’attualità.

Ad esempio: ipotizziamo che io voglia raccontare una giornata tra lettighieri e misurazioni di pressione. Ipotizziamo che io abbia così fretta di realizzare la mia idea che decida di lavorare il primo maggio (non sia mai che a qualcun’altro venga in mente la stessa cosa!). Continuando a parlare per assurdo, io mi sarei catapultata a Roma. Invasa da un milione e mezzo di pellegrini e da migliaia di ragazzi per il concerto del primo maggio. Tutti indistintamente lasciati a sè stessi, senza trasporti, senza bagni pubblici, senza informazioni precise.

Tra malori e cali di pressione ieri il 118 di Roma ha dovuto soccorrere 3000 persone solo al Vaticano e dintorni, 196 in piazza San Giovanni. 121 fedeli hanno addirittura dovuto essere ricoverati. E questa sì che sarebbe stata una notizia, altro che un paio di ubriaconi collassati a Quarto Oggiaro.

Advertisements
  1. Vuoi mettere il piacere di fottere l’idea a qualcun altro e scrivere un pezzucolo in pure stile dama di carità? Lina Sotis apprezza.

  2. Non molto tempo fa rivelai al Bouzid quanto segue: certe persone, seppur avvolte da un alone di grande…inconsapevolezza, saranno quelle che in questo mondo faranno strada. Quando capiremo che è necessario essere paraculi, faremo strada anche noi.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: