la ele

interscettici

In pensandoci su on May 3, 2011 at 11:28 pm

Internet è invasa dalle domande dei San Tommaso del XXI secolo che, probabilmente, si convincerebbero della morte di Bin Laden solo se la notizia venisse confermata da Wikileaks. Confermata???

L’unica cosa che hanno confermato gli avvenimenti degli ultimi due giorni è che Wikileaks è probabilmente la più grossa bufala data in pasto alla macchina mediatica occidentale. Non voglio insinuare che tutto quello che è stato pubblicato fosse falso: ci vorrebbero studi ben più approfonditi. Di certo, però, quello che è stato reso pubblico poteva essere conosciuto. S’è fatto un micro maquillage diplomatico, s’è data l’impressione che potesse esistere un giustiziere disinteressato che rubasse le informazioni ai potenti per mettere il loro potere nelle mani del popolo. Ma nulla di quello che si è saputo ha modificato in modo significativo gli equilibri mondiali.

Le informazioni davvero top secret sono quelle che hanno viaggiato tra il Pakistan e la Casa Bianca da agosto dell’anno scorso. E di tutto questo non c’era una sola lettera nelle migliaia di pagine di Wikileaks. Si potrebbe ribattere che i documenti si riferiscono ad anni più lontani. Ok. Voi avete letto qualcosa in preparazione della cattura di Saddam Hussein, tanto per fare un esempio? Con i tempi di Wikileaks si potrebbe ipotizzare di leggere qualcosa sul blitz di Abbotabad verso il 2020. A quel punto, a cosa servirebbe? A convincere un manipolo di paranoici che Osama Bin Laden non è vivo e vegeto nel deserto del Nevada insieme ad Elvis e Marilyn Monroe?

Gli stessi paranoici che chiedono una foto del corpo, un video, una prova (una ciocca di capelli? il saio di Bin Laden? la sacra sindone?). Per quel che mi riguarda, ho deciso di fidarmi dell’esame del dna. Non posso credere che il presidente degli Stati Uniti rischi di certificare una bufala di queste proporzioni. E preferisco pensare che i Navy SEALs in quei 40 minuti avessero troppo da fare per preoccuparsi di girare un video della scena.

Advertisements
  1. fidati, non ci crederebbero neanche se lo avessero ucciso loro bin laden.
    per loro è come una fede religiosa, non cederà mai davanti a delle prove, per quanto convincenti

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: